ENFER di Fabrizio Corselli in “Offerta Speciale”

 

261412_516783708378015_1634982553_n

La promozione durerà cinque giorni, dalle ore 00,00 del giorno mercoledì 10 alle ore 24,00 del giorno domenica 14 dicembre 2014.

Link diretto

Enfer di Fabrizio Corselli – recensione a cura di Elsa Russo

150620132033

Enfer di Fabrizio Corselli – recensione a cura di Elsa Russo

“Proprio come un novello De Sade, Corselli sembra dire al suo pubblico di lettori, e lettrici soprattutto, ‘sì, sono un libertino, lo riconosco (…) ma non sono un criminale’.

Perché in fondo cosa vuol dire essere un libertino se non assecondare quegli istinti che fanno di noi esseri dotati di sangue che ribolle nelle vene? Come si può condannare la libido, ci dice Corselli, se in fondo è questa che ci anima e che muove ogni nostro singolo gesto? Quale il confine tra vizio e virtù quando si tratta di assecondare le nostre passioni? L’amore, l’eros e la pulsione sessuale non sono forse qualcosa con cui facciamo i conti dai tempi che furono?”

Continua a leggere

Cinque anni di blog “La Stamberga dei lettori” – Giveaway #1: Enfer di Fabrizio Corselli

150620132033

 

Volete avere l’occasione di vincerlo? Compilate il form rispondendo alla semplice domanda, e uno tra voi potrebbe essere il fortunato lettore che lo riceverà a casa. Avete tempo fino alla mezzanotte del 3 marzo. Qui trovate il regolamento completo.

(da “La Stamberga dei lettori”)

 

Il Respiro dell’Eros – Bando di selezione (scadenza 15 Aprile)

tumblr_lwv0eutOE01qljigdo1_1280

Prorogata al 15 Aprile la scadenza del bando di selezione per la collana di poesia erotica “Il Respiro dell’Eros”, a cura di ErosCultura Edizioni.

http://eroscultura.it/

Figurazione icastica (erotico) – Esempio

manara1

“Juliette prese in mano il membro di Paul, tirandone giù con forza il prepuzio a mo’ di redini, finché la sua sfera rubiconda non fu pienamente esposta. Circuirono così le grosse labbra l’intera convessità e, avvitandolo con un semplice movimento delle dita in prossimità del palato, con un colpo secco lo fagocitò in tutta la sua lunghezza fino a confinarlo fra le profondità della propria gola, demandando alla lingua la funzione di esperta guida.”

Fabrizio Corselli